NEL 2012 GRAZIE ALLA SCOPERTA DEL BOSONE DI HIGGS, IL GRANDE PUBBLICO HA CONOSCIUTO L’ESISTENZA DEL CAMPO TACHIONICO, CHE E’ ALL’ORIGINE DELLA VITA.



Ogni organismo biologico a livello subatomico, ha dei campi energetici di tipo elettromagnetico.

Stress emotivi intensi e prolungati, stili di vita e alimentari dannosi, esposizione a frequenze sonore e luminose che creano distorsioni di campo, l’azione di campi magnetici, dei metalli tossici, delle sostanze chimiche, l'allontanamento da ambienti naturali incontaminati; creano disordine ed entropia nel campo dell’energia fisica.

Per rigenerare e riequilibrare i campi energetici umani, si utilizza un linguaggio di programmazione conosciuto fin dall’antichità: la tachionica.

Nella teoria quantistica dei campi, un tachione è un quanto di un campo, la cui velocità e massa non sono conosciute. Quando il campo tachionico subisce un processo di condensazione, le sue particelle sono più dense e lente, i suoi quanti da tachioni diventano bosoni di Higgs, che hanno massa positiva.

Nel luglio 2012 negli esperimenti ATLAS e CMS, condotti con l'acceleratore di particelle LHC del CERN di Ginevra, si prova l’esistenza del bosone di Higgs o “particella di Dio”. Il bosone di Higgs è l’effetto svelato di un fenomeno ancora sconosciuto.

Il riconoscimento scientifico del tachione come “soffio vitale”, risale tuttavia alla fine dell'800, per opera del famoso scienziato Nicola Tesla.

Durante l’eclissi di sole, egli vide realizzarsi eventi antigravitazionali ed esaminando più attentamente il fenomeno, scoprì l'esistenza di un campo energetico che permea l'Universo e che egli chiamò “energia cosmica”.

La tachionica nelle civiltà mondiali è conosciuta come prana, chi, ki, orgone, energia primordiale, energia elettrodebole, energia sottile, energia del punto zero e costituisce la sorgente di Vita.

Nel tachione sono presenti allo stato potenziale tutte le frequenze, e quando i tachioni sono applicati in una certa area del corpo umano, i campi energetici organizzativi di quest’area convertono esattamente ciò di cui hanno bisogno, per riguadagnare equilibrio e ordine perfetti.

Il mondo minerale è una sorgente di polvere tachionica. I cristalli appartenenti alla famiglia delle tormaline, il quarzo bianco ialino, la mica, il plagioclasio, hanno la capacità di trattenere energia e rilasciarla con grande esattezza, in modo ciclico, come ricetrasmettitori di energia.

Questa doppia capacità si chiama piezoelettrica (piezo in greco vuol dire pressione, piezein significa premere, stringere). Basta tenere in mano un cristallo, un quarzo per esempio, ed esso trattiene o rilascia cariche elettriche, cioè elettroni, pulsando come un cuore, vibrando in maniera ritmica.

Questi minerali, presenti nella polvere tachionica, hanno la capacità di emettere campi elettromagnetici pulsati a bassissima frequenza e ad alto contenuto informazionale. Il campo pulsato fa vibrare l’acqua biologica, in altre parole la cartina di tornasole dell’azione del DNA, alla frequenza di vitalità massima (0,26 elettron-volt). In una cellula vivente ci sono diecimila molecole d’acqua per ogni molecola di proteine, quindi le molecole delle cellule umane sono circondate dall’acqua.

La polvere tachionica è una miscela di minerali piezoelettrici, silice, liquido colloidale con una diversa lunghezza d'onda da 4 a 16 millimicron, omogeneizzati e polverizzati a 0.3 micron, che sono particolarmente adatti per attirare l’energia tachionica. Ad esempio la silice tachionizzata è assorbita in tutte le aree del corpo contenenti silice, come le ossa, il tessuto connettivo e i polmoni. In tal modo l’intero organismo è riorganizzato a livello informativo.

Applicazioni concrete di polvere tachionica si hanno nei tessuti di abbigliamento, bendaggi, cinture, fasce, suolette, ma anche perle, oli da massaggio, prodotti cosmetici, fitofarmaci, alimenti, articoli per animali, ecc.

Gli effetti terapeutici della tachionica agiscono a livello dell’informazione nel DNA, attirando e trasmettendo energia benefica per le cellule, i tessuti e gli organi. Si riporta l’ordine a livello molecolare e si trasmette un segnale di vitalità all’organismo.


FONTE: Umanascienza©

©RIPRODUZIONE RISERVATA








HOMEPAGE ABOUT YUPI PROJECT PODCAST PLAYLIST PER PODCASTER WEB MAGAZINE
PODCAST